Esercito comune europeo: miraggio o vera opportunità?

Bruxelles – La firma della Pesco sul finire del 2017 ha rilanciato l’idea di un esercito comune europeo. Nell’intesa sulla Pesco sono contenute una serie di disposizioni concrete e vincolanti per i 25 Stati firmatari, che si impegnano ad aumentare le spese militari e collaborare in progetti europei per l’acquisto e lo sviluppo di tecnologie militari, con Berlino e Parigi in prima linea per fare un passo avanti nella cooperazione per gli armamenti.