Gli agricoltori e la rivoluzione dei dati. Per il 2018-2020, 100 milioni sul piatto dell’Ue